Il trattamento dell’ipertensione arteriosa nell’anziano tra dubbi e sicurezze

L’ipertensione arteriosa rappresenta un problema clinico rilevante soprattutto nella popolazione anziana.
È stato ormai definitivamente dimostrato che la terapia antipertensiva è in grado di ridurre significativamente la mortalità e la morbilità cardiovascolare.

I risultati sono proporzionali al decremento dei valori pressori e sono stati documentati anche nelle classi di età più avanzate, inclusi i soggetti affetti da ipertensione sistolica isolata.
Pur con lievi differenze tra di loro, tutte le classi di farmaci di più comune impiego hanno mostrato un’efficacia sostanzialmente equivalente.

Leggi il seguito